Filippi Cesare

"Natura morta"

Pastelli su carta 50x34

Ecco un prezioso pastello di belle dimensioni di Cesare Filippi, questo Maestro forlivese, riminese d’adozione.
Le tinte pacate ma intense, la composizione svolta in senso orizzontale, la sobrietà del tratto, peraltro accuratissimo nei dettagli, rendono quest’opera godibile in senso intimistico, come se ci venisse concessa la visione delle sfumature di un’anima gentile e sensibile.