Sapigna Davide

"Ferita"

Terracotta, ferro e ingranaggi, 20x59

Fatta di terracotta, ma seduta arditamente su un sostegno di ferro delle maschie Fonderie Fracassi, dalla lunga ferita aperta nella coscia di questa bella donna escono solo fili elettrici e ingranaggi meccanici. Niente sangue, niente lacrime. Bisogna aver molto sofferto, per divenire così toste.