Tabellini Athos

"Paolo e Francesca"

Olio su tavola, 65x75

“Ma se a conoscer la prima radice/ del nostro amore tu hai cotanto affetto/ farò come colui che piange e dice”: così comincia Francesca il proprio racconto, e proprio questo è il momento raffigurato nella poeticissima opera in asta, con Francesca, sdoppiata, che narra di sé e di Paolo (le figure bluette trasognate), con il Ponte di Tiberio alle spalle e, nel ricordo, una ciotola di fiori dai colori sereni, e un misterioso draghetto verde, che colloca il racconto in un tempo antico e mitico.