Robertazzi Michele

"Maternità"

Olio su tela, 50x60

“Sono autodidatta. Dipingere è una necessità che voglio esprimere”, dice di sé Robertazzi, che confessa di sentire molto l’influenza della pittura francese.
Le carni delicate, i colori delicati, i gesti delicati sono il tratto dominante di quest’opera così sensibile, che si potrebbe intitolare "Tenerezza".