Vannini Secondo

"L'urlo del mare"

Olio su tela, 20x50

I suoi dipinti a olio “presentano due caratteristiche peculiari: la solarità delle rappresentazioni paesaggistiche e l’autobiografia delle iconografie: sono quadri godibili nel loro impressionismo macchiaiolo, aperto, cromatico e soffuso come di vento” (I. Gigli)
Il quadro in asta, piccolo, di forma piacevolmente orizzontale, ci mostra uno dei leitmotiv del pittore riminese, che dipinge come respira.... È un mare inquieto, d’inverno, con un volo di gabbiani di cui pare di avvertire le stridule grida sopra al rumoreggiare delle onde, e, all’orizzonte, una immancabile speranza di roseo.